Articolo completo

Sport e Salute

Quest’anno, al fine di migliorare lo stato fisico dei nostri ragazzi, soprattutto dei più giovani, si è aperta una collaborazione tra la Nuova Pianorese Baseball e i dottori Gabriele Nanni (dottore in scienze motorie, massofisioterapista, osteopata) e Massimo Russo (fisioterapista e osteopata), qui di seguito una breve descrizione delle attività e degli obiettivi.

L’osteopatia è un sistema di diagnosi e trattamento che pur basandosi sulle scienze fondamentali e le conoscenze mediche tradizionali (anatomia, fisiologia, etc..) non prevede l’uso di farmaci né il ricorso alla chirurgia, ma attraverso manipolazioni e manovre specifiche si dimostra efficace per la  prevenzione, valutazione ed il trattamento di disturbi che interessano non solo l’apparato neuro-muscolo-scheletrico, ma anche cranio-sacrale (legame tra il cranio, la colonna vertebrale e l’osso sacro) e viscerale (azioni sulla mobilità degli organi viscerali).
Inoltre, a differenza della medicina tradizionale allopatica – che concentra i propri sforzi sulla ricerca ed eliminazione del sintomo – l’osteopatia considera il sintomo un campanello di allarme e mira all’individuazione della causa alla base della comparsa del sintomo stesso.

La collaborazione tra la Ns. società e i dott.ri Nanni e Russo si pone i seguenti obiettivi:

  • Analisi della postura degli atleti,
  • Mettere a conoscenza i genitori di come affrontare eventuali casi particolari.
  • Migliorare la qualità della Preparazione Atletica.
  • Mantenere sotto controllo a scadenza fissa tutto il gruppo per osservare se le variazioni inserite nei programmi hanno dato i risultati programmati.

Scheda con analisi posturale:

Foto posizione eretta di fronte, di schiena e di profiloTest in flessione (misurando i cm di distanza dalla mano alla punta del piede).
SIT and REACHTest muscolari per osservare eventuali asimmetrie di origine muscolare.
Test posturologici per osservare se Occhi, Piedi e Denti influenzano negativamente la postura.
Analisi di ogni singolo caso evidenziando se le asimmetrie strutturali sono dovute ad un atteggiamento oppure a problematiche più importanti con eventuale consiglio di controllo più approfondito e/o attività specifiche di Riequilibrio Posturale.
Sviluppo di un programma di semplici esercizi a corpo libero mirati al rinforzo dei gruppi muscolari in cui si è maggiormente rilevato un deficit di tono con l’obiettivo di migliorare la postura, la percezione del proprio corpo e la coordinazione.
Confronto aperto con gli allenatori per poter analizzare più a fondo quali sono le necessità degli atleti non solo per lo Sport specifico ma soprattutto per la loro salute.

La società ringrazia tutte le accompagnatrici e gli accompagnatori che hanno reso possibile l’organizzazione degli appuntamenti dei numerosi atleti che hanno già aderito a questo progetto, per ulteriori informazioni o chiarimenti, contattare il responsabile delle Attività Giovanili Federico Mastrorilli.