Articolo completo

Serie B: Sweep ai leader del Girone F

Alla Bombonera arrivava il Cuprabaseball, formazione che guida il Girone F della Serie B e che fino ad allora aveva subito solamente 3 sconfitte, ma in questa giornata Pianoro si è dimostrata più concreta ed ha portato a casa entrambi i match, il primo per 9 a 8 e il secondo per 10 a 8.

La giornate inizia con il minuto di silenzio che Pianoro ha voluto dedicare ad Alessandro Galletti, ex giocatore, prematuramente scomparso pochi giorni prima, minuto reso ancora più toccante dalla presenza sulla linea di foul anche di alcuni vecchi compagni di squadra ed amici venuti al campo per l’occasione (foto).
La partita inizia subito con Pianoro che fa chiaramente intuire quali saranno le sue intenzioni: una difesa con Garagnani sul monte che elimina al piatto i primi due avversari e fa battere una innocua rimbalzante in diamante per il terzo out, e in attacco subito incisivi con 3 punti. A seguire l’incontro prosegue con maggiore equilibrio, ma con i padroni di casa che allungano segnando un punto negli inning “pari” concedendo agli avversari 3 punti in 7 inning. Nella parte bassa del settimo la Pianorese allunga con ulteriori 3 punti segnati di forza che sembrano mettere la parola fine all’incontro, invece, dopo un ottavo inning che scivola via senza problemi, nel nono, un calo di Alberto Lussiana (subentrato sul monte a chiudere la settima ripresa) permette ai Marchigiani di riportarsi sotto, quindi con 3 punti entrati, un out e uomini in seconda e terza viene chiamato sul monte Balbuena, ma il suo ingresso non è semplice, arriva la valida che porta a casa i due uomini quindi Cupra si trova ad un punto dal pareggio, Balbuena deve mostrare tutta la sua esperienza e chiudere facendo battere una rimbalzante sulla prima base e eliminando al piatto il battitore successivo portando così a casa una importantissima salvezza.
In breve, la difesa ha fatto un ottimo lavoro concretizzando anche 3 doppi giochi, in attacco le valide registrate sono 11, la parte del leone la recita Rizzi, oggi secondo del line up, con un incredibile 4 su 4 con 3 doppi, ma da registrare anche la prestazione di Scagnolari con 3 valide con un doppio, sul monte un ottimo Garagnani si aggiudica la vittoria, rilievo a corrente alternata per Lussiana e chiusura e salvezza con qualche brivido per Balbuena.

Il mio personalissimo cartellino

CupraBaseball  0 1 0  0 1 0  1 0 5     8
Pianoro      
  3 1 0  1 0 1  3 0 x     9

Sul Monte:
i.p. PA  AB  P PGL  H  BB  HP   K
Garagnani (v)   6.2  30  25  3   2  7   4   1   7
Lussiana A.     1.2  11   8  5   5  2   3   0   1
Balbuena (s)    0.2   3   3  0   0  1   0   0   1

Nel Box:
                ab  h  r rbi bb/hp
Clemente,rf      5  1  2   1  0
Rizzi,ss         4  4  2   2  1 (tre doppi)
Scagnolari,cf    5  3  1   2  0 (un doppio)
Guevara,1b       5  1  0   2  0
Paganucci,dh     4  1  1   0  1
Zucchelli,lf     2  0  0   1  1
Facchini,c       4  1  1   1  0
Chieregatti,2b   4  0  0   0  0
Ariatti,3b       2  0  2   0  2

Gara 2 per molti versi è molto simile al match mattutino, con Pianoro che parte forte e al termine del primo inning il risultato è nuovamente di 3-0, ma questa volta gli ospiti rispondono e, aiutati anche da due errori difensivi, pareggiano il conto, ma la formazione di casa risponde immediatamente con 2 punti grazie al profondo fuoricampo del Capitano Rizzi che porta a casa Tambone  che aveva conquistato la base. L’incontro prosegue con un discreto equilibrio anche se Pianoro allunga ancora con un punto nel quarto, con il triplo di Scagnolari che arriva direttamente a casa sfruttando l’errore di tiro della difesa ospite, e con 3 punti nel sesto 2 dei quali spinti a casa dal doppio di Paganucci. Nel settimo il primo calo del partente di casa Vendittelli permette agli ospiti di segnare 2 punti e in situazione di due out e basi piene avviene il cambio sul monte dove sale Luca Lussiana che non riesce ad impedire l’ingresso di altri due punti grazie ad un singolo prima di chiudere la ripresa, incontro quindi riaperto sul 9 a 7. L’attacco di casa scivola via senza colpo ferire e nell’ottavo, senza out, dopo due basi concesse, sul monte viene nuovamente chiamato Balbuena al quale si chiede di portare a casa anche questa Gara 2 e la ripresa si chiude senza punti subiti e con 3 rimasti in base, la parte bassa dell’inning vede Pianoro mettere a segno ancora di un punto costruito con caparbietà da Guevara che corre in prima su un terzo strike con lancio pazzo, poi ruba la seconda, arriva in terza sulla valida di Maiese e a casa su lancio pazzo. L’ultima difesa con 3 punti di vantaggio dà fiducia, ma i Marchigiani non ci stanno e giocano aggressivi mettendo in difficoltà la difesa di casa riempiendo le basi senza out, ma ancora Balbuena limita i danni e chiude la sua seconda salvezza di giornata subendo un solo punto e lasciando ancora 3 uomini sulle basi.
Qualche nota anche per questa gara 2 che ha visto la difesa verde-blu macchiarsi di 3 errori, ma che ha saputo uscire da situazioni molto difficili soprattutto negli ultimi inning, l’atttacco si è dimostrato cinico e che ha saputo sfruttare al meglio le 7 valide tra le quali spiccano il fuoricampo di Rizzi a coronamento di una giornata per lui sicuramente da segnare sul calendario (5 su 8 con un fuoricampo e 3 doppi!), extrabase anche per Scagnolari (triplo), Paganucci Maiese (doppi). Sul monte un buon Vendittelli che si aggiudica la vittoria, ma che paga forse eccessivamente il calo nel settimo inning, rilievo breve per Lussiana e chiusura con salvezza sofferta per Balbuena che solo grazie alla sua classe esce da situazioni a dir poco problematiche.

Il mio personalissimo cartellino

CupraBaseball  0 3 0  0 0 0  4 0 1     8
Pianoro      
  3 2 0  1 0 3  0 1 x    10

Sul Monte:
i.p. PA  AB  P PGL  H  BB  HP   K
Vendittelli (v) 6.2  34  29  7   4  9   3   2   5
Lussiana L.     0.1   4   2  0   0  1   2   0   0
Balbuena (s)    2.0  11   9  1   1  2   2   0   2

Nel Box:
                ab  h  r rbi bb/hp
Clemente,2b      3  0  1   0  2
Rizzi,ss         3  1  3   2  2 (homerun)
Scagnolari,cf    2  1  3   0  3 (un triplo)
Guevara,rf       4  1  2   1  1
Paganucci,dh     4  1  0   3  0 (doppio)
Maiese,1b        5  2  0   1  0 (un doppio)
Facchini,c       5  1  0   0  0
Giusti,lf        4  0  0   0  0
Tambone,3b       3  0  1   0  1

Importante ai fini della classifica questo Sweep messo a segno dalla Pianorese nei confronti della formazione che guida il Girone F e che dà quindi morale per il prosieguo di questo intergirone che vedrà domenica 7 giugno Pianoro recarsi a Porto Sant’Elpidio per affrontare la formazione Marchigiana, appuntamento per Gara 1 alle ore 11:00, a seguire Gara 2 alle 15:30, come sempre: FORZA RAGAZZI!!!