Articolo completo

Serie B: Pareggi con Cagliari e Minerbio

Dopo un periodo di black out tornano le notizie della nostra formazione impegnata nel campionato di Serie B, la seconda giornata, lontana ormai quasi un mese, ha visto la Pianorese pareggiare con il Cagliari (Gara 1 sconfitta per 9-2, vittoria in Gara 2 per 7-3) e domenica scorsa contro Minerbio ripetersi perdendo Gara 1 per 3-2 e vincendo Gara 2 con lo stesso punteggio.

La sconfitta con Cagliari mostra un punteggio che non rende giustizia al match visto, la gara è vissuta sul filo dell’equilibrio fino a 4 out dalla fine, infatti dopo 7.2 inning il punteggio era di 1-1 e basi vuote, poi cala il sipario… In breve, i primi 7 inning vedono le difese concedere pochissimo agli attacchi, sul nostro monte Vendittelli in 7 inning concese soltanto 4 valide, ma l’attacco negli stessi inning non va oltre il doppio di Mastrorilli nel sesto, il punto segnato nel 2° attacco è infatti frutto di 2 basi gratuite, il bunt di sacrificio di Giusti e la volata di Ariatti. L’ottavo inning sarà quello decisivo, sul monte avviene il cambio e A. Lussiana deve affrontare il cuore del line up sardo e l’inizio è promettente, due veloci out, poi il controllo viene meno e le basi si riempiono e poi entrano 4 punti. Nel nono dopo i primi 2 uomini affrontati sul monte viene chiamato Garagnani, ma neanche lui riesce ad arginare l’attacco sardo che porta a casa ancora 4 punti. Il nostro attacco ancora sterile nell’ottavo, riesce a segnare ancora un punto grazie al doppio di Paganucci e il singolo di Giusti.

Cagliari      0  0  0  0  0  1  0  4  4      9
Pianorese     0  1  0  0  0  0  0  0  1      2

Gara 2 è ancora una sfida tra lanciatori, per noi Bardasi, ma al terzo il nostro attacco sfrutta al meglio 2 errori dei sardi e con 2 valide (Balbuena Facchini) e 2 basi porta a casa 4 punti, ma al cambio di campo gli stessi numeri portano 3 punti agli avversari, poi le difese tornano protagoniste e, mentre al sesto sul nostro monte sale Balbuena, nessun punto verrà più messo a segno dal Cagliari, mentre all’ottavo la Pianorese mette a segno ancora 3 punti ancora con 2 valide (Balbuena e doppio di Paganucci) mettendo praticamente la parola fine sul match. A conti fatti il nostro attacco ha battuto solo 5 valide, ma le ha concentrate nei momenti salienti e ha saputo sfruttare le difficoltà del monte cagliaritano portando a casa il successo.

Cagliari      0  0  0  3  0  0  0  0  0      3
Pianorese    
 0  0  4  0  0  0  0  3  x      7

Per i tabellini consultare il sito del Poviglio clikkando qui.

Domenica scorsa è stata la volta della trasferta a Minerbio dove sono andate in scena due partite molto belle e combattute. Gara 1 parte in leggera salita, il nostro attacco non punge e in difesa Vendittelli ha una falsa partenza e in un attimo le basi sono piene, ma ne esce alla grande con 3 out senza subire punti, ma nel secondo un errore della nostra difesa permette ai Lupi di portarsi avanti, occorre attendere il quinto attacco per il pareggio con Facchini che guadagna la base e, dopo essere arrivato in seconda sul sacrificio di Ariatti, viene spinto a casa dalla valida di Rizzi. Nel settimo la Pianorese passa in vantaggio con Garagnani, in base su scelta difesa, che sull’errore sulla successiva battuta arriva fino a casa. Nel frattempo Vendittelli dal terzo al settimo inning permette ad un solo uomo di arrivare in prima base, ma nell’ottavo un “colpito” che farà discutere, dà il via al punto del pareggio del Minerbio, si arriva così al nono dove il nostro attacco spreca, mentre il Minerbio inizia con un doppio, a questo punto il manager Viesti decide che, dopo più di 100 lanci, l’ottima partita di Vendittelli finisce e sul monte sale A. Lussiana, ma arriva una base ball, immediatamente si gioca la carta dell’esperienza ed è la volta di Balbuena, il primo uomo batte in un possibile doppio gioco che però non si chiude, e con uomo in prima e terza viene chiamato un balk e così entra il punto della vittoria per la squadra di casa.
In breve, in attacco 8 valide, 2 a testa per RizziBalbuena Ariatti e una per Paganucci e Zucchelli, sul monte la grande prova di Vendittelli non è bastata a portare a casa il risultato.

Il mio personalissimo cartellino

Pianorese   0  0  0  0  1  0  1  0  0     2
Minerbio   
 0  1  0  0  0  0  0  1  1     3

Sul Monte:
i.p. PA  AB  P PGL  H  BB  HP   K
Vendittelli     8.0  32  29  3   2  6   2   1   7
Lussiana A.     0.0   1   0  0   0  0   1   0   0
Balbuena        0.1   1   1  0   0  0   0   0   0

Nel Box:
               ab  h  r rbi bb/hp
Rizzi,ss        5  2  0   2  0
Scagnolari,cf   4  0  0   0  0
Mastrorilli,1b  4  0  0   0  0
Paganucci,c     4  1  0   0  0
Balbuena,2b/p   4  2  0   0  0
Zucchelli,lf    3  1  0   0  1
Facchini,dh     3  0  1   0  1
Ariatti,3b      3  2  0   0  0
Garagnani,rf    3  0  1   0  0

Gara 2 è ancora una sfida tra lanciatori, Bardasi per noi e Dall’Olio per il Minerbio, fino al quinto inning gli attacchi vengono tenuti a bada da ottime difese, nel frattempo una fastidiosa pioggerella comincia a scendere, nel sesto la pioggia aumenta e sul nostro monte, dopo due basi consecutive e nessun out è la volta di L. Lussiana che esce brillantemente dalla non facile situazione, l’inning successivo vede il primo calo del pitcher avversario che riempie le basi con un out, a questo punto gli arbitri, con il conto di 2 ball sul nostro battitore, interrompono il match creando ovvio malumore nel nostro dug out, poi, dopo circa 15 minuti senza nessun cambiamento climatico, richiamano in campo le formazioni. Nonostante una base che permette il nostro primo punto, il lanciatore dei lupi dimostra di essersi ripreso e chiude senza danni ulteriori. Al contrario la pausa sembra aver innervosito il nostro e il Minerbio passa con 2 punti, e con 2 out e basi piene avviene la staffetta sul monte ed è la volta ancora di A. Lussiana che chiude l’inning senza ulteriori problemi. L’ottavo passa senza nulla da segnalare, ma nel nono avviene il controsorpasso, la base concessa in apertura fa terminare la prova del partente, ma il rilievo viene accolto dal singolo di Rizzi, poi due basi e il singolo di Paganucci portano 2 punti, con una lunghezza da difendere l’ultima fatica si chiude con 3 strike out per la gioia dei nostri a festeggiare sul monte.
In breve, un attacco da 7 valide con 2 a testa per Rizzi Paganucci, e singoli per FacchiniBalbuena Chieregatti, sul monte ottima la partenza di Bardasi che in 5 inning concede solo una valida, poi i fratelli Lussiana con rilievo a due facce per Luca e chiusura di spessore per Alberto che delle 7 eliminazioni che deve fare ne effettua 5 direttamente al piatto.

Il mio personalissimo cartellino

Pianorese   0  0  0  0  0  0  1  0  2     3
Minerbio   
 0  0  0  0  0  0  2  0  0     2

Sul Monte:
i.p. PA  AB  P PGL  H  BB  HP   K
Bardasi         5.0  22  16  0   0  1   3   3   6
Lussiana L.     1.2  10   6  2   2  2   4   0   2
Lussiana A. (w) 2.1   9   8  0   0  1   1   0   5

Nel Box:
                ab  h  r rbi bb/hp
Rizzi,ss         4  2  1   0  0
Scagnolari,cf    2  0  0   0  3
Facchini,c       3  1  0   2  2
  Mastrorilli,1b 0  0  0   0  0
Paganucci,1b/c   5  2  0   1  0
Ariatti,3b       4  0  0   0  1
Gomez,rf         4  0  0   0  1
Giusti,lf        3  0  0   0  0
  Zucchelli,lf   2  0  0   0  0
Balbuena,dh      4  1  1   0  0
Chieregatti,2b   2  1  1   0  2

Il prossimo impegno sarà in casa contro l’Heila Poviglio, l’appuntamento è per domenica 4 maggio, alle 10:30 per Gara 1 e alle 15:30 per Gara 2, la formazione di Poviglio è sempre un osso duro contro la quale servirà il sostegno anche dalle tribune del campo di Via dello Sport per far sentire ancora il solito: FORZA RAGAZZI!!!