Articolo completo

Serie B: Doppietta nella prima giornata

La prima giornata del Campionato di Serie B vede la Nuova Pianorese espugnare il campo dello Junior Parma con un perentorio doppio successo con punteggi che non lasciano dubbi sull’andamento delle gare: 13-1 con chiusura al settimo inning per manifesta superiorità l’incontro del mattino e 10-1 quello pomeridiano.

L’incontro del mattino però vede un  inizio equilibrato nei primi 2 inning dove entrambe le formazioni non riescono a concretizzare ottime occasioni e le difese mettono a segno giocate da incorniciare, per noi vanno ricordate un paio di giocate spettacolari di Balbuena nell’insolito ruolo di interbase. Dal terzo cambiano le cose, il nostro attacco si sveglia, cominciano a scaldarsi le mazze e il risultato si sblocca con tre punti e a seguire altri 4 nell’inning successivo, nel box da ricordare il profondo triplo di Zucchelli. In difesa Bardasi sul monte prende il controllo e bisogna attendere il quinto inning per registrare un piccolo calo che permette agli avversari di scongiurare la shut out grazie a 2 valide in sequenza. Nel sesto arriva il break definitivo, sfruttando anche il poco controllo dei giovani pitcher di casa, i punti a referto saranno ben 5 mettendo una seria ipoteca sulla fine anticipata del match. Nel settimo il punteggio viene ancora incrementato di uno per noi, mentre per chiudere il match sul monte viene chiamato Alberto Lussiana che porta a termine il suo compito senza patemi e la valida subita dà l’occasione alla nostra difesa di mettere a segno un doppio gioco con Gomez che coglie al volo una non facile volata e assiste in prima Mastrorilli per cogliere il corridore troppo staccato dalla base.
In breve una prova molto positiva da tutti i reparti: in difesa 0 errrori e, come già accennato, un ottimo Balbuena in interbase e un sempre sicuro Mastrorilli in prima, in attacco le valide registrate sono ben 12 con molte extrabase, oltre il triplo di Zucchelli, da ricordare i doppi di Paganucci Mastrorilli, sul monte prova senza sbavature per Bardasi vincente e A. Lussianafinale.

Questa settimana niente statistiche in quanto la tecnologia si è rivoltata contro chi scrive e i numeri sono rinchiusi dentro un apparato eletttronico in questo momento utile solo come tagliere da cucina….. ci limitiamo quindi al punteggio e a pochi dati:

Pianorese       0  0  3  4  0  5  1  x  x     13
Junior Parma   
 0  0  0  0  1  0  0  x  x      1

Sul Monte:
i.p. R  ER
Bardasi(w)       6.0  1   1
Lussiana A.      1.0  0   0

Lineup:
Gomez,rf
Scagnolari,cf
Mastrorilli,1b
Paganucci,c
Balbuena,ss
Zucchelli,lf
Ariatti,3b
Facchini,dh
Chieregatti,2b

Gara 2 parte subito bene per i nostri colori con 3 punti sfruttando la difficile partenza del lanciatore parmense, ma anche gli ospiti sbloccano subito il risultato mettendo a segno un punto colpendo con 2 valide il nostro partente Vendittelli. Dopo un secondo inning interlocutorio, come al mattino il nostro attacco si sblocca e macina punti nei tre attacchi successivi arrivando ad un passo dai 10 punti di differenza, mentre la nostra difesa continua a non dare occasioni agli avversari. Dal sesto attacco i nostri non riusciranno a concretizzare le numerose occasioni e a fine incontro saranno ben 13 gli uomini lasciati in base. Se però il nostro attacco non infierisce, la difesa non concede nulla, dal sesto sale sul monte Luca Lussiana che inanella 8 eliminazioni consecutive prima di concedere un fortunoso signolo interno per poi chiudere l’ottavo inning, e al nono lascia l’ultima difesa ancora una volta a suo fratello Alberto, che pur concedendo a due uomini di arrivare in base chiude senza patemi l’incontro.
Anche in questo secondo match le note sono positive, il nostro monte alla fine concederà solo 6 valide, molto bene Vendittelli (vincente) e convincenti i rilievi dei due Lussiana, in difesa ancora una buona prova corale, ottimo Rizzi in interbase e da ricordare una assistenza di Giusti che dall’esterno destro assiste proprio Rizzi per eliminare un avversario che avendo battuto valido a destra cercava di arrivare in seconda, ma senza successo, in attacco sugli scudi ancora Mastrorilli Paganucci, unico appunto forse la mancanza di quel po’ di concentrazione e cinismo che avrebbe potuto far terminare anche questo incontro prima del nono inning.

Pianorese       3  0  4  2  1  0  0  0  0     10
Junior Parma   
 1  0  0  0  0  0  0  0  0      1

Sul Monte:
i.p. R  ER
Vendittelli(w)   5.0  1   1
Lussiana L.      3.0  0   0
Lussiana A.      1.0  0   0

Lineup:
Garagnani,lf
Rizzi,ss
Scagnolari,cf
Paganucci,dh
Mastrorilli,1b
Giusti,rf
Ariatti,3b
Facchini,c
Chieregatti,2b

Prima di chiudere ricordando gli appuntamenti della prossima gioranta, va detto che quest’anno la squadra si presenta con il roster un po’ più corto rispetto allo scorso anno, l’assenza più “significativa” quella dell’ex accademistra Alnel Valera che sta vivendo il suo sogno americano, a lui ovviamente un grande in bocca al lupo da tutta la Società, mentre ha un solo acquisto, comunque sicuramente di peso, cioè il ritorno di Frank Balbuena a tempo pieno con la nostra formazione, ma chi scrive vorrebbe aggiungere che a volte, e questa è sicuramente una di quelle, i migliori acquisti sono le riconferme, ricordiamo che al termine dello scorso anno era ormai certo l’addio al baseball giocato di Andrea Paganucci, ma evidentemente le “pressioni” dei compagni hanno fatto breccia e lo hanno convinto a tornare per difendere ancora il piatto di casa base.
Dopo questa doppia vittoria occorre restare con i piedi per terra e nella prossima giornata si avrà la prima prova di verifica quando in casa si affronterà il Cagliari, prova suddivisa su due giorni: Gara 1 sarà infatti Sabato pomeriggio alle 15:30 e Gara 2 Domenica mattina alle 10:30. Per il debutto casalingo della nostra formazione la speranza è quella di vedere due belle partite e di trovare il supporto che servirà a sostenere i nostri colori: FORZA RAGAZZI!!!

Notaa partire da questo campionato, potrete trovare i tabellini di tutti gli incontri del nostro girone sul sito del Poviglio Baseball. Un grazie agli amici di Poviglio per l’idea e il lavoro di raccolta e pubblicazione.