Articolo completo

Serie B: Cala il sipario sulla stagione 2021, un applauso ai nostri ragazzi e allo staff Pianoro Baseball

Si chiude con un’indolore doppia sconfitta l’ultima giornata del campionato 2021 del Pianoro Baseball, caduto in entrambi gli incontri sul diamante di Fano. Due partite punto a punto quelle giocate dai ragazzi di Deligia, che nonostante il referto amaro del weekend possono vantare un ruolino di marcia notevole nell’arco dell’intero campionato.
17 vittorie e 11 sconfitte, sempre a lottare per la vetta della classifica, con una promozione in discussione fino alle ultime giornate e un terzo posto finale più che meritato. Questo e tanto altro è la stagione 2021 del Pianoro Baseball, che ha consolidato un gruppo giovane e talentuoso, con l’obiettivo di crescere sempre di più nei prossimi campionati, grazie anche all’esperienza e professionalità dello staff che segue quotidianamente gli atleti.
Venendo al resoconto delle partite: gara-1 termina 5-4 per i padroni di casa, ma è l’attacco pianorese a brillare già da primo inning, grazie a 3 punti realizzati dalle battute di Cappiello, Clemente, Signorile, Di Tavi e Ruberto M.
Sul monte verdeblu è capitan Lussiana ad aprire le danze, ma la reazione d’orgoglio del Fano rende complicato anche il suo avvio, subendo 2 punti che accorciano le distanze tra le squadre.
Alla terza ripresa arriva il punto del pareggio marchigiano su volata di sacrificio, mentre Pianoro non riesce più a trovare le misure contro il partente Barbaresi, autore di una grande prestazione.
Al settimo inning si conclude l’ottima partita di Lussiana (6 ip, 3 er), succeduto dal rilievo Lucchini, subito incontrato dalle mazze avversarie, che si portano così in vantaggio 5-3.
A poco serve purtroppo il punto realizzato l’inning successivo da Pianoro grazie a Cappiello e Signorile: l’incontro termina sul punteggio di 5-4 per Fano, con ottime prove di entrambe le difese.
Anche gara-2, sempre punto-a-punto, dimostra l’equilibrio tra le due squadre: questa volta è però Fano a partire forte, con 3 punti realizzati contro il partente pianorese Piccolo. Bisogna invece attendere la quarta ripresa per assistere ad una segnatura firmata Pianoro, con il singolo di Di Tavi che spinge a casa Clemente, mentre al quinto inning entra anche il punto del 2-3.
Fano torna alla carica con 2 punti ai danni del nuovo rilievo verdeblu Boschetti tra quinta e sesta ripresa, ma le 3 segnature del Pianoro alla settima ristabiliscono la perfetta parità sul 5-5. Neanche il tempo di rifiatare per i ragazzi di Deligia però, che arriva la doccia fredda con 3 punti dei “Seagulls” distribuiti tra settimo e ottavo inning,
Con una montagna da scalare, Pianoro tenta il tutto per tutto al penultimo attacco, e ci va vicino portando a “casa base” Chieregatti e Cappiello grazie alle valide di Clemente e Signorile, ma il nulla di fatto alla nona ripresa segna la sconfitta per 8-7 contro un Fano sempre abile a chiudere ogni possibile tentativo di rimonta.
Nonostante lo sweep subito, Deligia e tutto il suo staff può essere più che soddisfatto del lavoro portato a termine dai ragazzi durante la stagione. Ora meritato riposo, prima di ricominciare al meglio un nuovo anno sempre e comunque all’insegna del baseball.
Ci vediamo presto alla Bombonera!
Let’s go Pianoro!