Articolo completo

Serie B: Aspettando il Derby….

Dopo un periodo di assenza di news relative alla formazione Seniores, torniamo a dare qualche informazione e lo facciamo dicendo subito che le ultime tre giornate hanno visto i nostri imporsi nei primi 4 incontri, contro Dynos Verona Junior Parma, e vincere il primo e perdere il secondo sul difficile campo di Cagliari.

In modo molto sintetico chi scrive prova a dare qualche informazione sui match trascorsi anche se ha potuto assistere solo a quelli contro Parma…
Andiamo in ordine cronologico e quindi con la doppia sfida che ha visto, per l’ultima  giornata del girone di andata, il 31 maggio scorso la Pianorese affrontare i Dynos Verona, va detto subito che sono stati due match a senso unico in cui i nostri hanno dominato su tutti i fronti. L’incontro del mattino si chiude al settimo inning quando Rizzi tocca valido spingendo a casa Chieregatti per il punto del 10 a 0 che sancisce la “manifesta inferiorità” e manda tutti sotto la doccia, partita senza storia dove Vendittelli sul monte in 7 inning concede la miseria di 2 valide e una base e mette a segno 10 strike out. La difesa risulta praticamente perfetta e nell’attacco, che pur non brilla per numero di valide (alla fine saranno 6), spicca nel sesto inning il fuori campo da 2 punti di Facchini.
L’incontro del pomeriggio vede la Pianorese partire forse troppo rilassata e subire una partenza decisa dei veneti che segnano 3 punti, peraltro subito contraccambiati dal nostro attacco, poi, dopo un secondo inning interlocutorio, nel terzo attacco la svolta: con 2 out la Pianorese segna un punto e riempie le basi, al box si presenta Rizzi che spedisce la pallina oltre la recinzione per un Grande Slam che di fatto uccide la partita, negli inning seguenti il divario continua a crescere e a metà del settimo inning il punteggio è di 20 a 7, quindi anche questo incontro si chiude per “manifesta inferiorità“. Una partita giocata, come detto, forse con troppa leggerezza spiega i 4 errori difensivi che costano 4 punti, sul monte il partente Bardasi ottiene la vittoria, mentre la chiusura di Luca Lussiana è di due inning con 0 pgl.

La domenica successiva è la volta dello Junior Parma arrivare sul campo di Via dello Sport e tornare a casa con 2 sconfitte. L’inizio di Gara 1 ricorda quello della domenica precedente con Vendittelli sul monte a dominare e l’attacco che produce con continuità, tanto che a fine del quarto inning il punteggio è di 7 a 1 per i nostri colori. frutto di ben 10 valide, segno di un attacco in palla nel quale spicca Scagnolari autore di un 3 su 3 nel box, ma dall’inning successivo le nostre mazze si spengono e nei 4 attacchi successivi arriverà solo più un singolo con Facchini (alla fine 3 valide anche per lui). Le nostre difese filano via tranquille, al settimo Vendittelli lascia il monte a Luca Lussiana, che per 2 inning tiene a 0 gli avversari, poi nel nono arriva il risveglio degli ospiti, complice anche un arbitro che improvvisamente diventa esageratamente selettivo e loquace, facendo innervosire i nostri, e a nulla serve la prima sostituzione sul monte con Alberto Lussiana che affronta due uomini senza ottenere eliminazioni, e con un po’ di fatica sarà Balbuena a chiudere l’inning non prima però di aver permesso l’ingresso di ulteriori 2 punti, alla fine il risultato ci sorride ma solo per 7 a 5.
La gara del pomeriggio ricalca per quanto riguarda il nostro attacco la gara del mattino: nei primi 5 inning saranno ben 11 i punti portati a casa dai nostri grazie a 12 valide spalmate su tutto il line up, poi nelle riprese successive, quando mancherebbe solo un punto per porre fine alla partita, improvvisamente si spegne la luce e nessuno riuscirà a toccare valido. Nel frattempo la difesa si dimostra attenta, sul monte Bardasi conduce con buona sicurezza e saranno solo isolati episodi a fare entrare un punto al primo inning (su errore) e uno al quarto. Dal settimo è la volta di Alberto Lussiana che subirà un punto in ogni inning, ma, complice anche il gran caldo della giornata che fa commettere qualche errore, solo uno sarà di sua responsabilità. Solo ancora qualche nota per l’attacco dove va sottolineata la prova di Garagnani con 2 su 2 e 3 basi ball, quindi sempre in base nei suoi turni al box,  2 valide a testa anche per Facchini Zucchelli a testimoniare l’ottimo periodo di forma che entrambi stanno attraversando.

Per quanto riguarda l’ultimo weekend con la trasferta a Cagliari, poche sono le informazioni su quanto successo in campo dove la Pianorese ha dominato ancora Gara 1 chiudendo alla settiman ripresa con l’insolito punteggio di 20 a 4, incontro che ha visto ancora una volta Vendittelli vincere la sua partita sul monte e l’attacco incontrare con continuità i pitcher locali. La seconda partita vede la sconfitta dei nostri per 10 a 4 a seguito di un match che ha trovato i nostri primi due lanciatori non nella loro migliore giornata, infatti Bardasi (partente) e A.Lussiana (primo rilievo) si dividono in modo quasi speculare i primi 5 inning e i 10 punti subiti, mentre L.Lussianaentrato nel sesto chiude gli ultimi 3 inning affrontando 3 uomini a ripresa. Purtroppo la trasferta sarà ricordata per gli “imprevisti“, a partire dalla Federazione che fa giocare le partite entrambe di domenica, spiazzando sia la Pianorese che il Cagliari, aggiungiamo il fatto che sul campo non era presente nè il classificatore ufficiale, nè (e questo a giudizio di chi scrive è una mancanza grave) quello di squadra della formazione di casa, ma per “chiudere in bellezza”, il ritardo del volo di ritorno che ha costretto la nostra squadra a passare la notte in situazione di notevole disagio a Roma…….

A questo punto, come sempre per avere dettagli dei match l’invito è di clickare sul sito del Poviglio, dove però mancano ovviamente i dati delle ultime due partite.

Ed eccoci a parlare del prossimo impegno, come detto nel “titolo” si tratta del Derby contro i Lupi di Minierbio, un derby al vertice, dato che vedrà di fronte le prime due forze del Girone D della Serie B, potremmo dire praticamente a pari merito, poichè la sconfitta di Cagliari ha portato a 4 le partite perse, esattamente come i “Cugini” che però hanno giocato 2 partite in meno avendo riposato questo weekend, appuntamento quindi per una giornata molto importante dove i nostri dovranno dare il 100%, e forse di più, per contrastare gli avversari che arrivano da una striscia di 4 vittorie consecutive, l’appuntamento è quindi per tutti al campo di Via dello Sport domenica 22 giugno alle ore 10:30 per Gara 1 e a seguire alle 15:30 per Gara 2, per far sentire vicino il classico: FORZA RAGAZZI!!!