Articolo completo

Ragazzi: Terzi al Torneo di Fano

Nei giorni 3, 4 e 5 luglio scorsi la categoria Ragazzi ha partecipato all’ormai noto e prestigioso torneo di Fano.
Dopo aver giocato un campionato un po’ sotto tono, erano quindi partiti sfavoriti sulla carta in questa occasione, ma, come vedremo, si sono spinti oltre ogni aspettativa ottenendo un ottimo terzo posto finale.

Il bilancio della prima giornata è lusinghiero: vinte due partite la prima con Porto S.Elpidio (10-7), la seconda con Cali Roma (9-6). Nella seconda giornata una vinta, contro i padroni di casa del Fano, e una persa contro la corazzata Ronchi dei Legionari.
Entrambe le giornate hanno visto giocare un baseball di buon livello e il risultato finale, come detto, è un terzo posto, dovuto anche da un regolamento che ci ha un po’ penalizzato. Chapeau al Ronchi Dei Legionari che si è aggiudicato il primo posto giocando un ottimo baseball.
Per quanto riguarda i Nostri, i lanciatori si sono susseguiti sul monte di lancio con delle buone prestazioni, da evidenziare l’ottimo esordio di Matte in questo ruolo. Sulle basi ci sono state buone giocate con eliminazioni di avversari in circostanze anche differenti dal classico “out in prima“, abbiamo per esempio visto il catcher assistere il terza base per cogliere l’uomo staccato, e il lanciatore assistere a casabase ed eliminare l’uomo in corsa. Ma anche tante le palle prese al volo con sicurezza e i bei giochi difensivi con la palla battuta in diamante.  In attacco tutti i ragazzi hanno battuto delle valide, anche se va ricordato il secondo posto di Tommy come migliore battitore del torneo con 7 valide.
Non nego qualche tensione e attimi di sconforto all’interno del dugout, ma sono cose da mettere in conto in giornate come queste, segno di un impegno notevole e grande voglia di fare bene. A parte ciò, l’importate è avere visto un gruppo di ragazzi complici nel gioco e nel quotidiano, finalmente la squadra si può definire tale perché c’è stata unione e divertimento dentro e fuori dal campo.
Oltre ai ragazzi, vogliamo ricordare anche che sulle tribune spiccava un bel gruppo di genitori felici ed entusiasti nel vedere i propri figli, definiti gladiatori, cresciuti e migliorati in questo sport così difficile, il merito di questo va agli allenatori che finalmente raccolgono i frutti di tanta fatica. Vorrei definire i nostri ragazzi VINCITORI MORALI del torneo di Fano. Come solito grazie ragazzi e FORZA PIANORESE.