Articolo completo

PlayOff B: Espugnata Vercelli

Week end estivo in Piemonte, e la Nuova Pianorese torna a casa con 2 nette vittorie nelle prime 2 gare dei Play Off per la promozione in Serie A, sabato pomeriggio la prima per 14 a 4 all’ottavo inning per manifesta e domenica mattina la seconda per 12 a 3.

La Gara di sabato parte subito forte con con tre valide in sequenza, doppio di Rizzi e singoli di Scagnolari e Mastrorilli, che fruttano però solo un punto poi nulla fino al quarto, nel frattempo comincia l’ennesima partita maiuscola sul monte di Vendittelli che in 5 inning concede 2 singoli e una base. Nel nostro quarto attacco la svolta, con 2 out arrivano una base, un singolo e un colpito che riempiono le basi, al box si presenta Chieregatti (foto) che colpisce un doppio che porta a casa i 3 uomini. Nel sesto si mette una pietra sopra l’incontro con un big inning da 8 punti, da notare i primi 2 ancora spinti a casa da Chieregatti. Sul 12 a 0 dopo 5 inning e soli 56 lanci termina la partita di Vendittelli, sul monte sale Lussiana A., ma è irriconoscibile, lo strike non arriva e gli uomini camminano sulle basi, così dopo un out, 4 basi, un singolo e 2 punti entrati, sul monte viene chiamato Balbuena che a freddo concede una base con punto forzato prima di chiudere l’inning senza danni ulteriori. L’attacco pianorese mette a segno un punto nel settimo, ma il Vercelli risponde e rimanda la manifesta, che si concretizza all’ottavo quando entra il punto numero 14 per noi, mentre i grigi di casa non riescono a segnare, quindi sul 14 a 4 tutti sotto la doccia e appuntamento alla mattina successiva.
Ottima la prova del nostro attacco che mette a segno 15 valide (contro 4), da ricordare Mastrorillicon 3 su 4, Rizzi con 2 su 3 e Chieregatti con 2 su 4 con 5 rbi. In difesa un paio di errori e un paio di indecisioni, ma in generale una ottma prova. Sul monte, come già detto un grandissimo Vendittelli (vincente) che non concede praticamente nulla ai padroni di casa, da rivedere la prova di Lussiana e buona la chiusura di Balbuena.

Il mio personalissimo cartellino

Pianorese   1  0  0  3  0  8  1  1  x     14
Vercelli   
 0  0  0  0  0  3  1  0  x      4

Sul Monte:
i.p. PA  AB  P PGL  H  BB  HP   K
Vendittelli (v) 5.0  20  18  0   0  2   1   0   4
Lussiana A.     0.1   6   2  3   3  1   4   0   1
Balbuena        2.2  12   9  1   1  1   2   0   2

Nel Box:
               ab  h  r rbi bb/hp
Rizzi,ss        3  2  2   1  1 (un doppio)
Scagnolari,cf   5  2  1   3  0
Mastrorilli,1b  4  3  1   1  1
Paganucci,c     5  0  0   0  0
Zucchelli,lf    3  1  3   0  2
Facchini,dh     3  2  2   1  1
  Ariatti,3b    1  0  0   0  0
Balbuena,3b/p   3  1  2   0  2 (doppio)
Chieregatti,2b  4  2  2   5  1
Garagnani,rf    4  2  1   0  0 (doppio)

La domenica mattina la musica sembra non cambiare, il nostro attacco parte subito con la valida di Rizzi, poi Scagnolari tocca una linea che viene presa al volo, ma vi è anche una clamorosa interferenza del ricevitore che l’arbitro di casa non vede, ma, dopo le proteste del nostro esterno, si confronta con quello di base che evidenzia l’irregolarità e quindi tutti salvi, si scatenano le proteste avversarie che comunque non portano a nulla e l’inning procede e altri 4 singoli portano 4 punti a casa. I padroni di casa rispondono con 2 punti. Dopo un secondo inning senza sussulti, la Pianorese porta a casa 3 punti con soli 2 singoli, ma nella parte bassa va in scena una brutta pagina, dopo un po’ di provocazioni verbali, il Vercelli prova a trasformare l’incontro in una corrida, con uomo in prima e seconda, il corridore più avanzato viene preso in ballerina e torna sul cuscino di seconda dove intanto arriva anche l’altro che quindi viene eliminato, si scatena un parapiglia che gli arbitri faticano a sedare espellendo Gomez per noi e l’interbase, il ricevitore e il manager dei padroni di casa, non pago, sul lancio successivo il corridore dalla seconda parte per una assurda entrata sulla terza che solo la classe di Balbuena gli permette di fare il comodo terzo out (su assistenza di Paganucci) senza subire danni, e di non reagire, ma ovviamente si scatena ancora un “vivace capannello” che nuovamente gli arbitri faticano a sedare, e questa volta non prendono provvedimenti se non richiamare i due manager. La commedia continua immediatemente con il lanciatore di casa che colpisce i primi due battitori, ma i nostri non accettano la provocazione e vanno in base tranquillamente, a questo punto finisce la “corrida” senza aver matado il toro.…  e si ricomincia a giocare a baseball. Questo inning vedrà 3 punti andare su tabellone, mentre il Vercelli dovrà attendere il quinto per segnare il suo terzo punto. Dopo un sesto inning interlocutorio, nella settima difesa dopo un singolo termina l’ottima prestazione di Bardasi, partente, e il manager Viesti consegna la palla nelle mani di Lussiana A. rinnovandogli la fiducia e questa volta viene ricambiato, le uniche cose da ricordare sono gli ulteriori 2 punti che mettiamo a referto nel nono attacco colpendo 4 singoli in sequenza, mentre nulla da segnalare negli attacchi piemontesi.
Dopo le 3 ore e mezza di “gioco” e non solo, constatiamo un attacco ancora in palla capace di mettere a segno 13 valide, sugli scudi ancora Mastrorilli con 3 su 5, e 2 singoli per PaganucciFacchini Balbuena. In difesa un solo errore e molte giocate da applausi. Sul monte convincenti sia Bardasi (vincente) con solo 2 punti guadagnati, che Lussiana (salvezza) che si riscatta e nei 3 inning elimina al piatto 6 uomini concedendo una sola valida.

Il mio personalissimo cartellino

Pianorese   4  0  3  3  0  0  0  0  2     12
Vercelli   
 2  0  0  0  1  0  0  0  0      3

Sul Monte:
i.p. PA  AB  P PGL  H  BB  HP   K
Bardasi (v)     6.0  28  20  3   2  6   6   0   5
Lussiana A. (s) 3.0  12  10  0   0  1   2   0   6

Nel Box:
               ab  h  r rbi bb/hp
Rizzi,ss        2  1  2   1  3
Scagnolari,cf   2  1  2   0  3
Mastrorilli,1b  5  3  1   4  1
Maiese,1b     0  0  0   0  0
Paganucci,c     5  2  2   1  1
Facchini,dh/c   4  2  2   1  2
Zucchelli,lf    4  1  2   1  2
Balbuena,3b     5  2  0   2  0
Gomez,rf        2  1  1   1  0
  Garagnani,rf  3  1  1   1  0
Giusti,pr/rf  1  0  0   0  0
Chieregatti,2b  4  0  0   0  1
  Ajuti,2b      1  0  0   0  0

La Pianorese si trova quindi sul 2 a 0 e avrà 3 match point tra le mure amiche nel prossimo week end, ma l’obiettivo sarà ovviamente far risparmiare l’albergo al Vercelli cercando di chiudere i giochi sabato e lasciando la domenica in famiglia per tutti, ma sappiamo che nulla è facile in questo sport e anche dopo 2 nette vittorie occorre sempre tenere la concentrazione alta e non sottovalutare mai gli avversari, l’appuntamento è per sabato prossimo 13 settembre alle ore 15, eventuali gare 4 e 5 si giocherebbero il giorno seguente, domenica 14 rispettivamente alle ore 10 e alle 15. A Vercelli la cornice di pubblico era molto bella, speriamo che Pianoro non voglia essere da meno e che la tribuna sia gremita per sostenere i nostri atleti: FORZA RAGAZZI!!!