Articolo completo

Pianoro, con l’Oltretorrente pareggio all’insegna del maltempo

In un maggio contrassegnato dal maltempo e dopo numerosi rinvii, il Pianoro torna in scena con un buon pareggio casalingo contro l’Oltretorrente. Giornata di luci e ombre, sia dal punto di vista climatico sia delle prestazioni per i ragazzi di coach Ramos, che cadono 2-9 nel primo incontro, mentre reagiscono in gara-2 con un 1-0 al cardiopalma.

Nella gara della mattina i verdeblu schierano la batteria Dall’Olio – Hatma contro il partente parmigiano Moretti. Match che si sblocca alla seconda ripresa, quando l’Oltretorrente mette a segno un punto. Il Pianoro, intanto, fatica ad ingranare nel box di battuta, complice anche l’ottima prestazione del pitcher avversario che imbriglierà le mazze di casa per ben 6 riprese. Riprese nelle quali la compagine ospite riesce a sfruttare al meglio le opportunità costruite, portandosi sullo 0-5 al quarto inning, in pieno controllo dell’incontro.

Sul monte bolognese Dall’Olio viene sostituito da Lussiana, che è abile nell’arginare la potenza di fuoco gialloblu, mentre in battuta un sussulto dei padroni di casa, grazie al solo homer di Hatma, permette di accorciare le distanze. Al settimo inning Draghetti sostituisce un positivo Lussiana e tiene a freno l’attacco ospite, mentre sul finire dell’incontro arriva il secondo punto verdeblu che porta il risultato sul 2 – 6. Ultima ripresa che vede Garagnani sul monte di lancio per il Pianoro, e in cui purtroppo l’inerzia torna a favore dell’Oltretorrente, con tre segnature che pongono fine alla partita sul risultato di 2 -9. Pianorese che chiude con sole quattro valide all’attivo, da parte di Ricciarelli, Hatma, Facchini e Clemente.

Diversa la musica, invece, nell’incontro pomeridiano che vede opporsi il partente bolognese Sosa a quello parmigiano Angela. Straordinaria la prestazione del pitcher verdeblu, capace di lanciare un’altra completa (la terza della stagione), portando al successo la formazione di coach Ramos. Anche in questa partita sono quattro le battute valide messe a segno dal Pianoro, cinico però nel concretizzare l’unica opportunità a disposizione all’ottava ripresa. Da notare l’ottimo lavoro nel box di Ricciarelli, autore di ben tre valide.

Con il pareggio di domenica si conferma, dunque, la lenta ma costante crescita dei verdeblu, che dopo un inizio di campionato tutto in salita stanno cominciando ad ingranare grazie a prestazioni convincenti, soprattutto nella gara dello straniero.

Il prossimo appuntamento per il Pianoro è fissato per sabato prossimo, quando sarà ospite sul diamante di Modena.