Articolo completo

Finito lo Spring Training

Sabato 30 marzo è scesa in campo per il terzo impegno di “Spring training”, ma per la prima volta sul diamante di casa, che occorre ricordarlo quest’anno sarà quello di Imola, la formazione Seniores impegnata per questo 2019 nel campionato di Serie A2.

Dopo avere affrontato in trasferta le squadre di Firenze e Verona, entrambe di Serie A2, l’avversario di turno è stato per due incontri da 7 inning ciascuno, il Godo, formazione di A1, impegno quindi molto significativo.

In questi casi il risultato non è così importante, la cosa fondamentale è prendere confidenza con il campo e conoscere i nuovi compagni di avventura: è stata infatti per chi scrive la prima occasione di vedere in azione i nuovi acquisti indossare la casacca con la “P”, alcuni sono volti noti in quanto avevano militato in formazioni che Pianoro aveva incontrato, parliamo di Dall’Olio (da Castenaso, ma ultimo anno a Grosseto), Napoli (Castenaso), Ricciarelli (Castenaso), mentre altri sono da scoprire, partendo dal giovani Di Tavi (San Lazzaro) e arrivando ai due “stranieri”, il pitcher Sosa (da Imola) ed il ricevitore Hatma (lo scorso anno a Piacenza) alla sua prima assoluta con Pianoro essendo arrivato solo giovedì.

Nei due incontri Pianoro ha tenuto molto bene il campo giocando alla pari con i più quotati avversari; il manager Ramos ha optato per 5 inning per i due lanciatori che saranno i partenti (Dall’Olio e Sosa) e una ripresa a testa per gli altri (Boschetti, Garagnani, Lussiana, Draghetti e Napoli, nel secondo incontro è stata giocata una difesa in più per permettere la rotazione completa), dietro al piatto si sono alternati Hatma e Frascaroli, in diamante abbiamo visto Desideri e Dall’Olio in prima, Napoli in seconda, Cappiello in terza e Ricciarelli in interbase, all’esterno Clemente, Mertens, Di Tavi, come DH sono stati schierati prima Facchini poi Desideri e Toninello.

Buone prestazioni in difesa, un po’ di ruggine in attacco, con soltanto 3 valide, a memoria di chi scrive, ad opera di Clemente, Hatma e Mertens. Segnali comunque incoraggianti per l’avvio di una stagione che si prospetta dura, ma si spera possa dare soddisfazioni ad un Pianoro che lo scorso anno ci aveva abituato troppo bene.

Il Campionato inizia domenica 7 in trasferta…. a Bologna per affrontare gli Athletics sul campo del Pilastro, appuntamento alle 10:30 per gara 1 e alle 15:30 per la partita dello straniero, si comincia!

#LetsGoPianoro

Guarda tutte le FOTO