Articolo completo

Festa Pianorese: gioia ed emozioni

Domenica 8 Novembre nella Sala Arcipelago di Pianoro, alla presenza di tutte le Formazioni della Nuova Pianorese Baseball e come ospite d’onore il Sindaco Gabriele Minghetti, si è tenuta la festa con la quale si è chiusa la Stagione 2015 e si sono poste le basi per quella nuova.

Dopo un pranzo conviviale è iniziata la vera e propria festa che ha visto come mattatore al microfono Federico Conti che dopo una breve presentazione ha introdotto il Presidente Alessandro Tagliati il quale in una veloce introduzione ha ricordato i principali risultati di quest’anno e dopo aver ringraziato i numerosissimi presenti ha invitato sul palco il Sindaco di Pianoro Gabriele Minghetti che ha preso la parola e ha fatto i complimenti al Presidente, alla Società, a tutti gli atleti e ai genitori delle formazioni giovanili per il loro entusiasmo e partecipazione e ha infine confermato l’appoggio del Comune alle attività sportive lasciando la porta aperta ad alcuni inerventi per avere in futuro nel territorio un campo valido per poter giocare ad alto livello.
Terminata la parte più “formale” è stata la volta della presentazione delle varie formazioni, si comincia dai più piccoli: dopo il video che ha mostrato alcune immagini dell’anno trascorso, sul palco vengono invitati, guidati dal Manager Maurizio Righetti, gli Esordienti (foto), grandi applausi e visi sorridenti.
E’ stata quindi la volta della Categoria Ragazzi, introdotti anch’essi da un video riepilogativo e quindi invitati a raccogliere sul palco gli applausi dei presenti, ma è stato anche il momento più emozionante della giornata, quando Tagliati ha consegnato una Targa al Manager della Squadra Ugo Bonetti che ha allenato per l’ultimo anno i suoi Ragazzi, ringraziandolo per tutto ciò che in questi lunghi anni è stato per Pianoro, toccanti le parole che Bonetti ha dedicato alla platea ricordando il “perchè” ha deciso di fare l’allenatore di baseball per i ragazzi, l’applauso più lungo e più bello della giornata è stato per lui.
A seguire è stata la volta degli Allievi, ancora introdotti da un bellissimo video, per loro le parole del Presidente sottolineano quanto siano cresciuti tutti tecnicamente e che il prossimo anno alcuni di loro, che passeranno alla categoria Cadetti, avranno già l’occasione di allenarsi con la squadra seniores.
A seguire, la Società ha voluto dedicare un momento a quelle persone che non compaiono mai, ma, come hanno sottolineato al microfono prima Conti e poi Tagliati, senza di loro non ci sarebbe la possibilità di avere neanche le squadre, un lungo appaluso ha quindi accolto sul palco i volontari che si occupano della logistica, dei campi e del bar, prima, durante e dopo le partite e che sacrificano ore del loro tempo libero per far si che tutto sia sempre perfetto.
Si arriva così al momento della seniores, ma prima, mentre sullo schermo vengono proiettate immagini degli ultimi anni, Federico Conti legge, con non poca emozione, un brano scritto a più mani, ma il cui merito principale va sicuramente a Federico Mastrorilli, definito “8 anni in 8 minuti” che racconta la storia della rifondazione della Squadra Seniores dalla fine 2007 ad oggi (chi volesse può trovarlo nella sezione Download), al termine, dopo il video della festa promozione in Serie A, la squadra viene chiamata sul palco e il Presidente Tagliati, visibilmente emozionato, prima fa i complimenti a tutti poi si rivolge alla platea per ricordare che in questa occasione siamo qui a festeggiare tanti risultati, ma “ogni anno qualcuno vince e viene promosso”, ma la vera vittoria sta nell’avere visto quest’anno crescere il numero dei piccoli atleti e ancora in settembre avere visto molti nuovi bambini arrivare al campo, tanto che a all’imminente Torneo Città di Bologna saranno ben 3 le squadre Pianoresi iscritte (una per la categoria Esordienti e 2 in categoria Ragazzi), prendendo spunto da questo, ha voluto ricordare ai più piccoli come il risultato dei “grandi” sia stato frutto di 3 fattori, che, possiamo scommettere, saranno il leitmotiv della stagione:

Fiducia: quella che la Società mette in ogni atleta e quello che ogni atleta deve mettere verso i compagni e verso il manager
Umiltà
: perchè anche giocatori che hanno grande esperienza e che hanno vinto traguardi importanti, possono trovare ogni giorno qualcosa da imparare
Lavoro
: perchè solo con il duro lavoro di ogni allenamento e di ogni giorno si possono ottenere grandi risultati e far avverare i sogni.

Si è così conclusa, con la torta celebrativa, la festa della Nuova Pianorese Baseball, chi scrive, prima di concludere voleva complimentarsi con chi ha curato l’organizzazione della giornata, oltre al già citato “presentatore” Federico Conti, hanno contribuito alla riuscita della giornata, lavorando duramente dietro le quinte, anche Federico Mastrorilli Saverio Giusti, mentre per i montaggi video di presentazione delle Squadre Giovanili, un grande ringraziamento va a Stefania Galasso.

Va così definitivamente in archivio la Stagione 2015, ma, come accennato prima, è già partita ufficialmente la Stagione 2016 con i primi allenamenti delle formazioni Ragazzi in vista del prossimo Torneo Città di Bologna di cui daremo le novità non appena disponibili, per il momento “questo è tutto ragazzi“.


 

 Guarda tutte le FOTO