Articolo completo

Allievi: vittoria al cardiopalma contro gli Yankees

Partita sofferta quella vinta dai nostri allievi sul campo degli Yankees di San Giovanni in Persiceto. Come al solito i nostri sono partiti forte per poi farsi rimontare fino al pareggio nella seconda parte di partita. In questa occasione sono però riusciti a tornare in vantaggio nell’ultimo inning e con una difesa attenta hanno evitato un nuovo recupero dell’avversario.

Per quanto riguarda la cronaca della partita si parte in attacco con Alex subito in base per balls ma eliminato in seconda per una scelta difesa a seguito di una rimbalzante battuta in campo interno da Patrick. Quest’ultimo arriva poi a casa grazie ad un bel triplo di Luca, anche lui a punto in conseguenza di un lancio pazzo durante il turno in battuta di Max.

La prima difesa vede sul monte Simone che lancerà tre inning completi. Buona la sua prestazione. Infatti, pur concedendo 5 basi per balls, non subisce ne’ valide ne’ punti e realizza ben 6 strike out. Il secondo attacco vede l’arrivo in base per balls di Ricky che ruba subito la seconda per poi arrivare in terza base grazie alla valida in campo interno colpita da Gio.

Un palla mancata dal ricevitore avversario permetterà allo stesso Ricky di arrivare a casa e a Giodi raggiungere la seconda per poi andare a segnare il quarto punto a seguito di un pasticcio difensivo degli avversari.

Il terzo attacco vede subito l’arrivo in base di Patrick per valida. La successiva valida battuta da Luca e una doppia rubata permette ai nostri corridori di coprire la seconda e la terza base con Max in battuta. Tocca una pallina in campo interno spingendo subito a casa Patrick, arriva in prima per errore di tiro e gira verso la seconda dove viene però eliminato con un’assistenza difensiva. La sua eliminazione permette però l’arrivo a casa anche di Luca. Il nostro quarto attacco non produce invece nulla, con nessun corridore che raggiunge la prima.

Si arriva alla quarta difesa con Lucco che rileva Simone sul monte. Buona la sua prima ripresa dove entrerà un punto segnato da un avversario che arriva in prima base per errore di tiro e a casa per errore difesa. Meno brillante nell’inning successivo dove 5 basi concesse per balls e tre valide, tra cui un doppio,permettono agli avversari di segnare 5 punti. Dal momento che i nostri non hanno segnato punti nemmeno nel quinto attacco si arriva all’ultimo inning sul risultato di parità. Arriva in base Lorenzo perché colpito ma poi eliminato in seconda per scelta difesa a seguito di una pallina toccata in campo interno da Ricky. La seconda base rubata gli permette successivamente di andare a segnare il punto del vantaggio grazie ad un bel doppio battuto da Gio, che riesce a rubare la terza base nell’azione successiva per poi andare a segnare grazie al singolo di Lucco. Si incrementa così il vantaggio ma la successiva battuta in campo interno di Matteo vede la sua eliminazione e quella dello stesso Lucco che provava a raggiungere la terza base.

Ultimo attacco e gli avversari si fanno subito insidiosi. Il primo battitore arriva in prima per balls poi riesce a correre fino a casa grazie al doppio battuto dal battitore successivo. La difesa è però attenta e l’assistenza di Max a Ricky permette di cogliere il corridore in seconda fuori base. Il terzo battitore tocca in campo interno ma viene eliminato da un’altra assistenza di Max, questa volta in prima. Altra valida battuta dall’avversario successivo, ma la rimonta della squadra rivale si spegne grazie ad una palla battuta alta e neutralizzata da Bosco in prima base.

Risultato finale di 8 a 7 per i nostri con 6 valide contro le 4 degli avversari. I nostri hanno notevolmente ottimizzato le occasioni avute chiudendo l’incontro con 2 uomini rimasti in base contro i ben 9 degli avversari.

Prossimo appuntamento fissato per sabato 7 giugno ore 16 sul campo di Carpi dove andranno ad incontrare un avversario che è tutta una incognita dal momento che la partita di andata è stata vinta a tavolino dalla nostra squadra.

Allora… in bocca al lupo Pianorese!